Abbraccio Natura – 4 Elementi

Percorsi sempre aperti!

Obiettivo Sperimentare il contatto con i 4 elementi con il proprio e altri cani
Fruizione Gruppo
Adatto a Qualsiasi tipologia di cani esenti da problemi fisici, previa conoscenza diretta da parte dell’istruttore.
Persone senza cane.
Quando Controlla gli eventi in programma.
Durata 2/3 ore
Dove Contesto naturale

Abbraccio Natura è uno dei tanti progetti che vengono svolti in contesto naturale. I benefici che dona quest’attività sono molteplici e riguardano sia il cane che il compagno umano, questo perché quando riusciamo a creare una buona energia ed atmosfera, tutti gli partecipanti possono coglierne il beneficio.

Durante questo lavoro il nostro compagno a quattro zampe vivrà un’esperienza in un ricchissimo ambiente naturale scelto appositamente per creare le condizioni ideali ad una buona socializzazione. Un bosco con diverse tipologie di terreno e con la presenza di corsi d’acqua è solitamente la scelta ideale.

Aria, acqua, terra e fuoco hanno delle proprie energie e peculiarità che possono muovere all’interno di noi e del nostro cane, diverse sensazioni ed energie, tutte da sperimentare.

Questa attività è aperta anche alle sole persone.

Domande Frequenti

Abbraccio Natura ha una doppia funzione benefica su cane e compagno umano. La prima riguarda lo sviluppo delle competenze sociali del cane grazie alla scelta consapevole da parte dell’istruttore del contesto naturale e particolarmente ricco dove svolgere questa attività, nonché grazie alla scelta dei cani presenti che dovranno essere compatibili tra loro, nel rispetto delle caratteristiche individuali di ognuno. L’altra funzione benefica riguarda in modo particolare il compagno umano, in quanto avrà la possibilità di vivere un’esperienza a diretto contato con la natura assaporandone l’essenza.

Assolutamente sì ed è un’esperienza meravigliosa e arricchente per entrambi in particolar modo se fatta in gruppo e in un contesto naturale. La meditazione con il cane non necessariamente prevede il posizionarsi nella celebre “posizione del loto” ed immergersi chiudendo gli occhi. L’ascolto interiore può essere raggiunto durante una semplice passeggiata nella quale prestare attenzione al nostro respiro, a ciò che ci circonda e al naturalezza del nostro compagno a quattro zampe.

Ecco come Daniel Pennac, celebre scrittore francese, si esprime a riguardo. “Uno crede di portare fuori il cane a fare pipì mezzogiorno e sera. Grave errore: sono i cani che ci invitano due volte al giorno alla meditazione”.

Acqua, aria, terra e fuoco, ciascuno con le proprie peculiarità e i propri doni, che sono parte integrante di tutto ciò che compone la natura, definita anche con il termine di Madre Terra da molte culture. L’acqua ci ricorda lo scorrere incessante, il fluire della vita e la liberazione dai ciò che rallenta il nostro corso, l’aria per ritrovare la leggerezza, la purezza e la verità, la terra per tornare a contatto con l’anima primitiva, istintuale e tangibile ed infine, il fuoco, l’energia di trasformazione, forza e passione. I quattro elementi portano con sé le energie che compongono Madre Terra e il nostro essere.

Qui E Ora - Federico Bettoni © 2019 All rights reserved. | P.IVA 04307840167

Privacy PolicyCookie Policy