20 Mag

Relazioni in Campo – Le testimonianze della Prima Edizione

In attesa del percorso che partirà a settembre, la prima edizione di Relazioni in Campo è appena terminata e i risultati sono stati davvero incredibili.
Ho chiesto ai partecipanti di rispondere a un breve questionario anonimo, il risultato è che su 11 pervenuti, in 10 persone si ritengono moto soddisfatte e vorrebbero partecipare ad una sorta di secondo livello. Il restante è abbastanza soddisfatto e non sa ancora se vorrà proseguire.
Alla domande:
  1. …hai osservato cambiamenti nel tuo cane? Se si quali?” ho ricevuto, tra le altre, queste risposte:
“Sì, lo vedo più sicuro nella relazione con gli altri cani, riesce a gestire meglio lo stress e le emozioni”
“Ho visto il mio cane maturare, prendere più consapevolezza di sé. Uscire un po’ dalla campana di vetro che purtroppo gli avevo costruito attorno! L’ho visto relazionarsi ogni volta in maniera sempre più serena con persone e cani”
“Migliore gestione emotiva, lucidità, fiducia”
“Si più trnquillo e fiducioso”
“Si è aperto di più con altri cani e ho potuto sperimentare la sua reazione con le persone”
“Più aperto alle persone migliorara molto al guinzaglio”.
2. “…hai cambiato il modo di vivere la tua relazione con il tuo cane? Se sì in che modo?” ho ricevuto, tra le altre, queste risposte:
“Vivo più serenamente le passeggiate (meno ansia/paura), cambiato la percezione del guinzaglio, ora passeggiate piacevoli, prima le vedevo una limitazione alla mia libertà, ora le vedo come una opportunità di esperienze”
“Si sono più tranquilla quando incontra altri cani”
“Si, sono meno protettivo e apprensivo sulle nostre difficoltà”
“Più serenità, migliore capacità di vedere il bello, meno ansia, più fiducia in me stesso e in lui”
“Sicuramente sono riuscita a liberarmi da certi condizionamenti che mi erano stati inculcati nella mente e così facendo ho eliminato diverse ansie e sensi di colpache mi facevano vivere una relazione morbosa con il mio cane”
“Sì riesco a percepire i suoi bisogni e difficoltà, comunichiamo e ci capiamo”
“Sì siamo più vicini”
“Vivo la relazione in maniera più interiore e il mio compagno peloso apprezza”
3. “…hai cambiato il modo di relazionarti con il tuo cane in presenza di altri cani? Se sì in che modo?” ho ricevuto, tra le altre, queste risposte:
“Sono più sicura e decisa pur non essendo ancora serena come vorrei”
“Sì cerco di mantenere la calma”
Si, sto tranquilla e positiva. non penso subito che vada male, anzi, ci diamo la possibilità di fare nuovi amici”
“Assolutamente si, avevo creato una barriera tra il mio e gli altri cani. Avevo paura che potesse succedere nuovamente qualche spiacevole incidente. Ma ad oggi mi rendo conto di essere riuscita ad aprirmi di più e ad affrontare il tutto con più serenità”
“Si, cerco di non pensare agli altri e al loro giudizio, rimanendo sulla situazione”
“Abbastanza, cercando di essere paziente e infondendo fiducia al mio cane”
“Cerco di essere più di supporto e, se serve, cerco di prendere delle decisioni che lo aiutino”
4. “…hai cambiato il modo di relazionarti con i cani presenti durante un’interazione con il tuo? Se sì in che modo?” ho ricevuto, tra le altre, queste risposte:
“Cerco di entrare in relazione anche io”
“Più serenità, fiducia, accettazione”

“Diciamo che almeno riesco a guardarli, cosa che prima non facevo perché ero costantemente, ansiosamente concentrata solo e soltanto sul mio cane”

“No, non ho prestato attenzione a questo. Adesso che rileggo la domanda mi rendo conto di essere stata troppo concentrata sul mio cane e non ho prestato attenzione agli altri”
“Si cerco di essere meno chiuso”
“Sì, non li vedo come un pericolo, ma solo come altri cani con le loro particolarità”
“Più aperta o positiva, meno in evitamento”
CI VEDIAMO A SETTEMBRE!!
Per info e iscrizioni al nuovo percorso:
quieora.benessere@gmail.com

Add Your Comment

Qui E Ora - Federico Bettoni © 2019 All rights reserved. | P.IVA 04307840167

Privacy PolicyCookie Policy